Summer 1993

Il film

(Estiu 1993), Carla Simón, Spagna, 2017, 90’

La regista catalana Carla Simón racconta, con questo film delicato e commovente, i suoi sei anni, l’età in cui ha dovuto dire addio ai suoi genitori, alla sua città e alle sue amiche per trovare ospitalità nella casa e nella famiglia dello zio materno. – Spagna, estate 1993. Frida, sei anni, deve salutare le sue amiche, perché sta per iniziare una nuova vita. E’ orfana, i suoi genitori sono morti per una misteriosa malattia, e lei si trasferisce in campagna, nella casa dei suoi zii, Esteve e Marga, che da quel momento diventeranno i suoi nuovi genitori: per lei, che ha sempre vissuto in città, tutto è nuovo e rappresenta una sfida. Il tempo scorre diversamente nella nuova abitazione e la natura che la circonda è misteriosa. Ora Frida ha anche una sorellina, Anna, di cui prendersi cura e deve fare i conti con sentimenti “forti” come la gelosia. Momenti di esuberanza infantile lasciano il posto al malumore. Di notte, Frida prega per sua madre, che le manca terribilmente, mentre durante il giorno cerca di trovare il suo posto in questa nuova dimensione. A volte, è convinta che fuggire sia la soluzione migliore ai suoi problemi. Lo zio e la zia, i suoi affidatari, fanno ciò che possono per raggiungere un nuovo, seppur fragile, equilibrio e portare la normalità nella vita quotidiana. Ma Frida è una bambina traumatizzata e cova un dolore difficile da esprimere. Prima che la stagione finisca, Frida dovrà imparare ad affrontare le sue emozioni e i suoi nuovi genitori ad amarla come una figlia. Il film è candidato agli Oscar nella categoria Miglior film straniero

Premi

Berlin International Film Festival, Miglior Film, Miglior Regia per l’opera prima Buenos Aires International Festival of Independent Cinema, Primo Premio Miglior Regia Istanbul International Film Festival, Premio Speciale della Giuria London Film Festival, Menzione Speciale della Giuria, Miglior regia Mumbai Film Festival, Golden Gateway Award a Carla Simón Málaga Spanish Film Festival, Premio Miglior Regia, Miglior Film Odessa International Film Festival, Miglior Regia

Temi

Elaborazione del lutto, rapporti intergenerazionali

La regista

Carla Simón è nata a Barcellona nel 1986 ed è cresciuta in un villaggio catalano. Si è laureata in comunicazione audiovisiva all’Universitat Autònoma di Barcellona, dopo aver trascorso un anno studiando all’Università della California. Ha poi studiato in un corso di fiction televisiva organizzato dalla televisione catalana e successivamente alla London Film School. I suoi cortometraggi sono stati proiettati in numerosi festival. Ha partecipato al BerlinaleTalents nel 2015, dove è stata selezionata per la Script Station, per sviluppare la sceneggiatura del suo primo lungometraggio Estiu 1993 (Summer 1993).

Giovedì, 22 marzo          Cinema Odeon, ore 10,00

Lunedì 26 marzo           Cinema Odeon, ore 19,00                                                   

Condivisioni 0