PHANTOM HOWL FOREST (EIA JÕULUD TONDIKAKUL)

Disponibile su Mymovies Giovedì 19 novembre, ore 9,00 – Venerdì 20 novembre, ore 9,00

Regia, sceneggiatura: Anu Aun; Direttore della fotografia: Heiko Sikka; Montaggio: Margo Siimon; Musica: Sten Sheripov; Cast: Paula Rits, Siim Oskar Ots, Jaan Rekkor, Märt Pius, Priit Pius; Produzione: Luxfilm, Kinosaurus Film; Distribuzione: Attraction Distribution,   Estonia, 2018, 90’ 

Eia, una bambina di dieci anni, è felice: i suoi genitori, sempre assorbiti dal loro lavoro, le hanno promesso di trascorrere tutti insieme le vacanze di Natale. Purtroppo due imprevisti costringono entrambi ad una trasferta di lavoro per destinazioni lontane e a non mantenere la parola data. Nonostante la contrarietà del marito, la mamma decide di affidare sua figlia al nonno paterno, che vive in una fattoria ai margini di una foresta nel Sud dell’Estonia. Eia, profondamente delusa, è quindi costretta a trascorrere le festività con il nonno, per lei un estraneo: non l’ha mai incontrato a causa di misteriosi dissapori familiari. Eia, a poco a poco, impara ad apprezzare l’umanità e la simpatia del nonno, dei suoi parenti e delle altre persone che vivono in quel luogo “incantato”. Ad affascinarla la bellezza della natura, gli alberi, la fauna selvatica, la neve. Eppure il magnifico paesaggio è minacciato da un uomo d’affari senza scrupoli che vuole intraprendere una speculazione edilizia. Insieme ai suoi nuovi amici Eia decide di ideare un piano per salvare quell’ambiente incontaminato, una foresta primordiale abitata da misteriosi gufi. Nello stesso tempo la bambina scoprirà le cause del litigio tra il padre e il nonno e, coadiuvata dalla mamma, cercherà di aiutare i due uomini a porvi rimedio e a riallacciare i rapporti.

 Questo film, impreziosito dalla magnifica fotografia della regista estone trentenne Anu Aun, racconta una storia emozionante di amicizia intergenerazionale e allo stesso tempo aumenta la consapevolezza sulle problematiche ecologiche, ormai ineludibili.  

 
ANU AUN è una regista-sceneggiatrice e produttrice estone, co-fondatrice di Luxfilm. Si è laureata come regista televisiva e cinematografica presso la Baltic Film and Media School. L’ultimo cortometraggio di Anu, Shift, è stato selezionato in oltre 70 festival cinematografici internazionali. Il suo film d’esordio, The Polar Boy, è stato sviluppato nel Torino Film Lab e nel programma Nipkow. Anu è attualmente in produzione con il documentario  Walker on Water