Hearthstrings

Il film

(Le corde del cuore) (Le coeur en braille), regia di Michel Boujenah, Francia, 2016, 89’

Marie, dodici anni, sta perdendo la vista a causa una malattia degenerativa. E’ una ragazza vivace e intelligente, provetta violoncellista e si dedica con passione allo studio del suo strumento, anche perché deve affrontare una temuta audizione che le consentirebbe l’ammissione in una prestigiosa accademia di musica. In classe cerca di nascondere ai suoi compagni i suoi problemi e, soprattutto, finge di stare bene con i suoi genitori, per evitare che il padre l’affidi alle cure degli specialisti di un istituto per non vedenti, dovendo così rinunciare ai suoi sogni. Escogita uno stratagemma per terminare l’anno scolastico e sostenere l’audizione, contando sulla “devozione” di Victor, un suo compagno di scuola, segretamente innamorato di lei: gli occhi del ragazzo le restituiranno lo sguardo sul mondo.

Premi Festival de cinéma en famille de Québec 2017, Miglior colonna sonora; Zlin Film Festival 2017, Premio Miglior Film assegnato dalla Giuria dei Ragazzi e dalla Giuria degli Adulti

Temi

Amicizia, disabilità, solidarietà, rapporti genitori figli

Il regista

Michel Boujenah è nato nel 1952, a Tunisi. Suo padre, Joseph Boujenah, era un medico. All’età di 11 anni, nel 1963, si trasferì con i suoi genitori in Francia, nella città di Croix d’Arcueil a Bagneux, a sud di Parigi. Soffrì molto per il distacco dalla sua terra e dalla sua cultura nativa. Riuscì a coronare il suo sogno d’infanzia di diventare attore, superando il concorso per entrare all’ “Ecole d’art dramatiqueduThéâtre National de Strabourg”. Diventò un attore teatrale di successo, fino a che, nel 1985, venne scelto da Coline Serreau come interprete principale del film Tre uomini e una culla, ottenendo il César come miglior attore. Nel 2003 la sua prima regia per il cinema con il film Père et fils (presentato nella nostra rassegna Un film nello zaino). Nel 2007 ha girato Trois amis e nel 2015 si è dedicato alla preparazione e alla regia del film Coeur en braille.

Martedì 20 marzo     Cinema Odeon, ore 9,30    

Mercoledì 21 marzo    Cinema Odeon, ore 19                          

Prima visione italiana

                             

10 Condivisioni