EMMA

Disponibile su Mymovies Domenica 22 novembre, ore 17,00 – Lunedì 23 novembre, ore 17,00

Regia, sceneggiatura: Julio G. Bárcenas Sanchez;  Direttore della fotografia: Christian Rivera; Montaggio: Verónica López Escalona, Francisco X. Rivera; Musica: Sebastian Bell, Axel Ricco; Cast: Michelle Rodriguez, Silverio Palacios, Julieta Egurrola, Jorge Lan, Cassandra Iturralde, Axel Ricco; Produzione:  Bárcenas Nava, Andromeda Films, Cacerola Film, Messico, 2019,  80’  

Come conciliare l’aspirazione per la santità, il talento per il calcio e l’amicizia con un coetaneo un po’ “difficile”? Emma, una bambina volitiva e altruista, ci riesce benissimo, non senza aver penato parecchio. La bravissima giovane protagonista, dallo sguardo profondo e magnetico, il ritmo serrato del racconto e un sottile umorismo coinvolgono gli spettatori di ogni età.

Emma è una bambina sensibile, allegra, premurosa. Frequenta un istituto di suore e si sta preparando per ricevere la prima comunione. Il giorno tanto atteso arriva, ma deve fare i conti con la consueta, “patologica” distrazione dei suoi genitori e con le intemperanze di un fratellino piccolo. Dopo la cerimonia, in cortile, mentre i bambini giocano, viene colpita alla testa da una pallonata. Perde conoscenza e, mentre giace a terra, priva di sensi, ha una visione mistica. Ridestatasi, si convince di avere nella sua vita terrena una missione da compiere: deve conquistare a tutti i costi la “santità”. Da questo momento Emma diventa la protagonista tenace e coraggiosa di una serie di avventure che la portano persino a trasformarsi in una campionessa di calcio pur di raggiungere i suoi obiettivi. Uno di questi è rappresentato da Andrés, un bambino da “redimere”.

L’amicizia, quella autentica, è il vero tesoro da conquistare.

JULIO G. BÁRCENAS SANCHEZ è nato ad Acapulco (Messico) nel 1974. A 18 anni ha iniziato la sua carriera come assistente alla regia nella scuola di cinema “Centro de Capacitación Cinematográfica” di Città del Messico. Dal 1996 al 2000 ha studiato Scienze della Comunicazione nell’Università americana di Acapulco. In seguito, dal 2001 al 2008  è tornato nella scuola di cinema “Centro de Capacitación Cinematográfica” di Città del Messico per studiare regia cinematografica. Ha diretto cinque cortometraggi e lavorato come produttore.