Anche i numeri testimoniano il grande successo di Youngabout!

Pubblicato da Francesco Pellegrini il

1100 giovanissimi spettatori in appena due giorni di programmazione per Youngabout Film Festival 2019. Un record a livello regionale se non addirittura nazionale. Durante le prime quattro proiezioni del festival, quelle del 20 e 21 marzo 2019, tra la sala A e B dell’Odeon di Bologna, si è assistito per l’ennesima volta ad un tutto esaurito (come testimoniano del resto le foto di quest’anno in allegato e quelle degli anni passati) che lascia stupefatti. “Siamo l’unico festival che fa il tutto esaurito ad ogni film”, spiega la direttrice della kermesse di cinema per ragazzi, Angela Mastrolonardo. “Giunti oramai alla 13esima edizione, di un anno in anno ci accorgiamo che oramai non bastano più le sale che comunque con il nostro piccolo budget riempiamo con tale facilità da dover lasciare diverse classi delle scuole in lista d’attesa”. I numeri parlano chiaro: il 20 marzo alle ore 10 nella sala A del cinema Odeon per il film The Falcons 400 spettatori, e in contemporanea nella sala B per Old boy altri 150; il giorno successivo, il 21 marzo, stesse sale e stesse cifre da capogiro per Los Bando e Gordon & Paddy. Il Festival prosegue fino al 30 marzo con diversi appuntamenti quotidiani. Oltre alla programmazione ordinaria, ricordiamo l’incontro sulla produzione e la distribuzione del cinema per ragazzi in Italia, curato dalla docente Veronica Innocenti e che si terrà, in collaborazione con il DAMS Bologna, il 27 marzo alle ore 16; e la cerimonia per il Premio Vassallo che verrà consegnato a Salvatore Borsellino (fratello del magistrato Paolo ucciso dalla mafia nel luglio del 1992) nell’aula Tassinari di Palazzo d’Accursio, alla presenza dell’assessore alla cultura Matteo Lepore, il 29 marzo alle 17.

Davide Turrini

Categorie: News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *