Amici per la pelle

Il film

Franco Rossi, 1955, 91’, Italia (dai 13 anni) Questo film, con grande delicatezza e acume psicologico, racconta gli stati d’animo di due adolescenti nell’Italia degli anni ’50. Roma, Mario e Franco si conoscono sui banchi di scuola,in terza media: Mario ha una famiglia unita, il padre è un piccolo imprenditore nell’industria delle piastrelle, Franco, invece, vive un’esistenza errabonda, al seguito del padre, un diplomatico, spesso in missione per il suo incarico. I due ragazzi sono molto diversi, Mario è espansivo e sicuro di sé, Franco è molto sensibile e riservato. Dopo l’iniziale diffidenza, nonostante le intemperanze di Mario, i due adolescenti scoprono il piacere della complicità e dell’amicizia. Franco riesce ad aprirsi e a confidare i suoi segreti all’amico: la gelosia e l’invidia, sentimenti così forti a quell’età, mettono però in crisi il loro sodalizio. Il soggetto di questo film fu liberamente ispirato dal romanzo “Le Grand Meaulnes” di Alain-Fournier, pubblicato nel 1913.

Premi

Sindacato nazionale italiano dei giornalisti di cinema 1956, Premio Produttore del Miglior Film Premio Ocic alla mostra del cinema di Venezia, Miglior Regia a Franco Rossi (1955). Riconoscimenti:Nomination come Miglior Film ai BAFTA Awards 1957

Temi

Amicizia, rapporti genitori figli

Il regista

Franco Rossi (Firenze 1919-Roma 2000) è stato un regista, sceneggiatore, produttore cinematografico italiano. Laureato in giurisprudenza, si è avvicinato da giovane al teatro. Inizialmente, per il cinema è stato assistente alla regia di registi come Mario Camerini, Renato Castellani, Luis Trenker, Aldo Vergano. Dal 1945 ha lavorato per la radio, la televisione e il cinema. Il successo gli è giunto con Il seduttore (1954), interpretato da Alberto Sordi. Tra i suoi film ricordiamo oltre ad Amici per la pelle(1955), Odissea nuda(1961) e Smog (1962), entrambi con Enrico Maria Salerno come protagonista, Giovinezza, giovinezza, dall’omonimo romanzo di Luigi Preti (1969), Porgi l’altra guancia (1974). Per la televisione girò, in collaborazione con Mario Bava e Piero Schivazappa, nel 1968 lo sceneggiato televisivoOdissea. Nel 1981 per la televisione ha diretto anche lo sceneggiato Storia d’amore e d’amicizia, con Claudio Amendola e Barbara De Rossi

Sabato 24 marzo                                                       

Cinema Odeon, sabato 24 marzo, ore 10,00