Corti In Concorso 2017 - Programma 2

Martedì 21 marzo ore 18 Cinema Odeon
Sabato 25 marzo ore 11,30 Cinema Odeon

ADOLESCENZE IN TUTTE LE LINGUE DEL MONDO


Una selezione di Cortometraggi di qualità realizzati dalle scuole, dagli esordienti e dai professionisti di tutto il mondo. Raccontare una storia compiuta nell’arco di dodici minuti (questo il limite di tempo assegnato dal bando, due dei film selezionati, proprio per l’eccesso della durata sono fuori concorso, pur essendo stati scelti per la loro qualità) richiede grande abilità e capacità di sintesi. I giovani autori e i registi di più collaudata esperienza, attraverso le immagini in movimento, scegliendo stili e generi diversi, si mettono in gioco, invitandoci a condividere le loro emozioni e il loro vissuto…

 

Ringraziamo di cuore tutti i registi che ci hanno inviato i loro lavori

Presiede la Giuria il regista Simone Bozzelli, uno dei vincitori del Concorso dei Cortometraggi 2016 del Festival Youngabout.

 

Scopri il Programma 1 dei Corti in Concorso >


BANGO VASSIL, regia di Milen Vitanove Vera Trajanova,  Bulgaria, Germania, 2016, 9’

Distribuzione contatti: team.risinghope@gmail.com

E’ il  pomeriggio del 14 gennaio:  una ragazzina è convinta che sia la vigilia del nuovo anno! È vero? Questa è la storia di una strana “vigilia” di Capodanno, che annovera il viaggio di due bambini sulle spalle di un gigante e l'inizio di una bella amicizia.

 

MILEN VITANOV è nato nel 1978 a Praga (Repubblica Ceca) e cresciuto a Sofia (Bulgaria). Si è laureato in Animazione presso l'Università di Cinema e Televisione HFF 'Konrad Wolf' a Potsdam (Germania) nel 2007.

 

VERA TRAJANOVA è una sceneggiatrice bulgara di origine russa, attualmente a Berlino. Ha conseguito una laurea in Storia presso l'Università Humboldt di Berlino e un Master in sceneggiatura presso l'Università del Cinema di Potsdam. I suoi articoli sono apparsi su importanti riviste e giornali in Bulgaria. I suoi cortometraggi hanno partecipato a molti festival internazionali e ha ricevuto numerosi premi prestigiosi.


A LÍNGUA DAS COISAS (The language of things) (La lingua delle cose), regia di Alan Minas, Brasile, 2010, 14’

(Fuori concorso)

Distribuzione contatti: caraminhola@uo.com.br

 

In una casa di campagna vivono Lucas e il nonno. Non sanno leggere e scrivere, ma conoscono il linguaggio segreto delle piante e del fiume. Lucas è un po’ stanco della routine, ogni giorno accompagna il nonno a pescare e ascolta le strane storie che l’anziano gli racconta, “pescando le parole nel fiume”. All’improvviso la mamma arriva per riprendersi il bambino, con lo scopo di portarlo nella grande città e iscriverlo a scuola. Tutto è nuovo per il piccolo: la lingua parlata, le regole e le nozioni da apprendere a scuola rappresentano, per lui, uno scoglio insormontabile. Giunge la dolorosa notizia della morte del nonno: la mamma e il bambino devono tornare sui loro passi. Lucas, triste e sconfortato, raggiunge il fiume e vede scorrere nell’acqua, come per incanto, tante parole…

 

ALAN MINAS è un regista e scrittore di Rio de Janeiro. Ha esordito con A Encomenda (2002) a seguire il documentario A Morte Inventada - AlienaçãoParental (2009), quindi i cortometraggi Men Overboard (2006) e The Language of Things (2010) vincitori di numerosi encomi nei festival internazionali. Il lungometraggio Familia Diontì (2015) (il soggetto è poi diventato un romanzo) ha vinto numerosi premi tra i quali il Premio della Giuria come miglior lungometraggio al Festival di Brasilia nel 2015 e il Premio per la migliore sceneggiatura nel festival Youngabout 2016.


SHITUATION, regia di Olga Alamán, Spagna, 2016, 7'

Distribuzione contatti: lineupshorts@gmail.com

Olga è un'attrice spagnola che è costretta a trasferirsi a Londra per mancanza di lavoro in Spagna. Il cortometraggio, con sottile umorismo, denuncia la triste realtà (che tanto ha in comune con quella italiana) dei giovani che non riescono a realizzarsi e a trovare un’occupazione dignitosa a causa della crisi economica e di valori.

OLGA ALAMÁN è nata a Valencia, ha studiato recitazione presso l'ESAD della sua città ed è nota al grande pubblico per il suo lavoro in televisione come protagonista di  show come L’Alqueria Blanca, Amar en tiemposrevueltos o Gran Hotel. Nel cinema ha lavorato in film prestigiosi comeNo habrápaz para losmalvados, di Enrique Urbizu; Faraday, di Norberto Ramos del Val;  “ElDios de Madera”, de Vicente Molina Foix.


DOMANI SMETTO, regia didi Monica Dugo e Marcello Di Noto, Italia,  2016, 12’

Distribuzione contatti: Associak Distribuzione, associakdistribuzione@gmail.com

Il provino di un'attrice diventa il modo per ripercorrere in maniera divertente e malinconica il senso delle scelte di un'intera carriera.

Cast: Monica Dugo, Giuseppe Piccioni, Lucia Ragni, Giovanni Esposito, Massimiliano Pazzaglia, Massimo Apolloni, Elena Cantore

 

MONICA DUGO è nata a Messina. Dopo una valida carriera come danzatrice professionista è passata alla recitazione studiando con vari maestri, uno per tutti Ivana Chubback. E' stata protagonista a teatro in “Bulli e pupe “ della compagnia della Rancia , e in televisione di sitcom come “Colpi di sole” e “Hot”. Domani smetto è il suo primo cortometraggio.


MARCELLO DI NOTO nasce a Palermo il 13 luglio del 1973. Dopo la laurea frequenta un corso di sceneggiatura con Andrea Camilleri e Giuseppe Tornatore. Nel 2005 fonda la Scirocco Cinematografica con la quale realizza documentari d'arte, spot pubblicitari e cortometraggi. Nel 2016 girerà il suo film di esordio al cinema dal titolo “l'am “l'amore non si sa” prodotto da Ideacinema e già finanziato dal MIBACT sia come sceneggiatura che come produzione.


JÓVENES VALIENTES. LA PASIÓN DE UN SUEÑO (Brave kids - Ragazzi coraggiosi), regia di Giovanni Granada, Colombia, 2016, 14’54’’ (Fuori concorso)

 

Distribuzione contatti: clickforfestivals@agenciafreak.com  

cast: Mariana Mojica, Salvador Meneces, Natalia Hernandez, Luisa Fernanda Alonso, Mónica Pacheco

 

Diventare danzatori richiede un impegno costante.Anni e anni di lavoro su se stessi, anche tenendo conto degli imprevisti, forgiano il carattere: anche chi, per diverse motivazioni, non può diventare un professionista, potrà contare sul proprio coraggio e sulla capacità di saper affrontare le difficoltà.

 

GIOVANNI GRANADA, nato a Bogotà (Colombia) nel 1964, ha studiato fotografia allo IED di Milano. Successivamente ha frequentato corsi avanzati di regia cinematografica  a New York. Nel 2011-2012 ha diretto il suo primo cortometraggio El invento, vincendo numerosi Premi in vari festival internazionali. Successivamente ha diretto i cortometraggi Jóvenes valientes e Un corazón milsonrisas.


 


 

 

 

LADRONES DE TIEMPO (Time thieves) (Ladri del tempo), regia di Fran X. Rodríguez Ordóñez, Spagna, 2015, 8’

Distribuzioone contatti: camigosuarez@gmail.com  

Carlos Nieto è un imprenditore ossessionato dal tempo. Tutto cambia quando un giorno qualcuno decide di “rubarlo”.

FRAN X. RODRÍGUEZ ORDÓÑEZ è nato a Rianxo, Coruña, in Spagna nel 1980. È un regista, produttore e post-produttore, lavora nel campo della saggistica, del cinema sperimentale e della pubblicità, per la televisione, il cinema e l'audiovisivo. Dal 2007 alterna la sua attività nel mondo della pubblicità, con animazioni originali per la comunicazione aziendale, con la realizzazione di documentari, cortometraggi e video musicali apprezzati nei festival internazionali. Appassionato del suo lavoro, grazie ad una grande sensibilità nella narrazione e alle competenze tecniche, riesce a dare un tocco originale alle sue opere. Attualmente lavora come freelance sotto l'etichetta I Do visiva.


 

BASURA, (Trash) (Immondizia), regia di Juan Silva, Spagna, 2016, 5’

Distribuzione contatti:  nacional@agenciafreak.com

Due criminali desiderano sbarazzarsi di una loro vittima, scaraventando il cadavere in un cassonetto, ma non hanno fatto i conti con una integerrima responsabile della raccolta differenziata…

JUAN SILVA ha lavorato per più di diciassette anni nel campo della pubblicità come direttore creativo. Questo è il suo primo cortometraggio.


L'OMBRE NUE (The Naked Shadow) (L’ombra nuda) regia di  JULIE DE HALLEUX,  2016, 8’ Francia

Distribuzione contatti:   jdehalleux@gmail.com

Una ragazza attraversa una foresta inseguita da un’ombra che la spaventa. Lei scoprirà il suo corpo e anche l’amore.

JULIE DE HALLEUX è una giovane regista di animazione. “The Naked Shadow” è il suo primo film. Si è appena diplomata alla scuola francese, ENSAD, a Parigi. Realizza anche fumetti e illustrazioni.


(A) VOUS REGARDEZ UN FILM (You are watching a movie - State guardando un film), regia di Jon  Boutin, Francia 2015, 3Distribuzione contatti: info@promofest.org

Mr. Pichois vive un’unica esistenza, anche se migliaia di vite sono donate a lui ogni giorno…

Nato a Bayonne, Francia nel 1994, JON BOUTIN è regista e animatore, diplomato all’ EMCA di Angoulême.

 

Scopri il Programma 1 dei Corti in Concorso >